La plastica ci divorerà?

Con Rossana Maspero

giovedì 07/06/18 11:05
La plastica ci divorerà, 07.06.18

La plastica prodotta nel 1950 è ancora con noi: il record di persistenza nell’ambiente marino per il materiale plastico va dalle lenze da pesca abbandonate in mare, 600 anni, ai 400 anni per le fascette di imballaggio delle lattine, ai 450 anni per le bottiglie. Il 95% dei rifiuti marini è costituito da materie plastiche che inquinano coste, superficie e fondali marini. Ogni anno 8 milioni di tonnellate di soli materiali plastici finiscono in mare: e vanno ad aggiungersi ai 150 milioni di tonnellate sparse nei mari di tutto il mondo. Sono alcuni dei dati presentati pochi mesi fa dal WWF.

Che ne è di tutto questo materiale che passa in grande misura dalle discariche e dalle vie idriche dai paesi in via di sviluppo? E quali sono invece le strategie Europee in merito? Cosa succede quando le microplastiche contaminanti entrano nella catena alimentare? Cosa sappiamo della tossicità dei rifiuti plastici che ci stanno contaminando e che arrivano fino alla nostra tavola?

Se è vero che le ormai citatissime isole di plastica devastano l’ambiente, dove e come finisce invece la plastica che quotidianamente buttiamo disinvoltamente nella spazzatura?

Ospiti:
Francesco Maggi, Caposezione locale del WWF
Fabio Gandolfi, Uff. dei rifiuti e dei siti inquinati
Nicola Solcà, Uff. della gestione dei rischi ambientali e del suolo
Marco Faimali, responsabile del Laboratorio di biologia marina di Genova

Ogni giovedì in prima serata, Falò

Seguici con
Altre puntate