apprendista parrucchiere
Millevoci

Lavoro e formazione in Ticino, quali prospettive? (3./3)

A cura di Michela Daghini

  • iStock
  • 2.2.2023
  • 53 min
Disponibile su
Scarica

In questi ultimi anni il mercato del lavoro si sa ha visto forti stravolgimenti a livello globale, e per stare al passo con le grandi trasformazioni occupazionali occorre un aggiornamento costante. A tre anni dal via, la Città dei mestieri di Bellinzona registra un interesse in crescita e fa un primo bilancio. Sono 11’600 le persone che nel 2022 si sono rivolte al servizio della Divisione della formazione professionale, con un aumento del 52% rispetto all’anno precedente. Consulenze per la professione, il collocamento, per mettersi in proprio, o guardare a esperienze di mobilità. Ma anche per inserirsi nelle filiere della formazione professionale, parte fondamentale del nostro sistema educativo, che gode di grande reputazione all’estero e offre diverse opportunità di crescita oltre che di posizionamento lavorativo. Ogni giorno nascono nuove esigenze di business e nuove professioni che si adeguano ai cambiamenti della società e dell’economia, con una digitalizzazione sempre più diffusa e con la necessità di competenze rinnovate. Questo richiede opportunità di riqualifica, e dunque, di formazione. L’apprendistato rimane una colonna portante dell’economia svizzera, una fitta collaborazione tra Confederazione, Cantoni, aziende e organizzazioni del mondo del lavoro. I numeri infatti ci dicono che il rapporto costi-benefici è positivo. Va detto che accanto alle numerose realtà virtuose in Ticino con grande attenzione verso gli apprendisti, ne esistono di più problematiche, e non tutti i percorsi arrivano al termine. Anche se, come sottolineato dal DECS, Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport, molti vengono recuperati.

Di inserimento nel mondo del lavoro, di orientamento, e di riqualificazione parliamo in questa puntata, con uno sguardo all’attività della Divisione della formazione professionale DFP, alla Scuola Universitaria Federale per la Formazione Professionale SUFFP - e al percorso e prospettive degli apprendisti nelle aziende.

Sono ospiti:
Tatiana Lurati Grassi, capa dell’Ufficio della formazione continua e dell’innovazione della Divisione della formazione professionale
Viviana Sappa, professoressa, psicologa, docente e responsabile di cicli di studio alla Scuola Universitaria Federale di Formazione Professionale SUFFP di Lugano
Jacqueline Nideröst, responsabile apprendisti Coop

Scopri la serie

Correlati