(iStock)

Note e spartiti in rete: suonare e cantare isolati in casa

Con Antonio Bolzani

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’emergenza sanitaria ha inevitabilmente isolato anche i cantanti e i musicisti: si suona e si canta da soli, spesso però davanti ad uno schermo. Proprio i diversi dispositivi tecnologici stanno aiutando coloro che cantano e che suonano uno strumento o anche chi è abituato ad esibirsi in coro: si può insomma non smettere di imparare e continuare ad esercitarsi e ad allenarsi rimanendo collegati online e virtualmente con docenti e maestri.

Anche la musica deve quindi rimanere obbligatoriamente a casa…e proprio questo nuovo modo di “fare musica”, lontano da palchi e palcoscenici, costituisce il tema della puntata di Millevoci nella quale vari protagonisti della scena musicale ci raccontano quanto e come è cambiata la loro vita e la loro passione per la musica. 

Ospiti:
Giovanni Comizzoli, presidente del gruppo corale Vos da Locarno
Diego Ceruti, maestro del gruppo corale Vos da Locarno
Manuel Rigamonti, maestro dei Cantori delle Cime e docente di educazione musicale
Anton Jablokov, violinista
Sebalter, Sebastiano Pau-Lessi, cantautore
Luis Landrini, cantautore
Duilio Galfetti, mandolinista e musicista dell’OSI e conduttore-realizzatore della trasmissione televisiva “Paganini”