Il 300° del Liechtenstein

a cura di Elizabeth Camozzi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Liechtenstein: una piccola monarchia costituzionale, stretta tra Austria e Svizzera, nella quale, come simboleggiato dallo stesso inno, il fiume Reno è uno degli emblemi principali. Il Principato, noto per i castelli medievali, i paesaggi alpini e i paesini collegati da reti di sentieri, è costituito da poco più di 34 mila abitanti, è grande circa 160 km quadrati e la sua capitale risiede a Vaduz.

Il 2019 segna un anno particolarmente importante per questo piccolo Stato, che sottolinea anche i diversi legami che, da sempre, intercorrono tra Liechtenstein e Svizzera: ricorre infatti il trecentesimo anniversario dalla sua fondazione e il centesimo dall'inizio delle relazioni tra Berna e Vaduz, con l'apertura della prima sede diplomatica del Liechtenstein nella Confederazione elvetica e, da allora, la Svizzera tutela gli interessi e rappresenta il Principato in tutti i Paesi in cui il Liechtenstein non ha un suo diplomatico.

Ripercorriamo quindi la storia di questa monarchia grazie allo storico Francesco Cerea, Direttore culturale dell'Associazione I Borghi più belli della Svizzera, di cui il piccolo borgo di Triesenberg fa parte dallo scorso 17 ottobre 2019.

 

BUONO A SAPERSI:

- Relazioni bilaterali Svizzera - Liechtenstein (DFAE)

- Dinastia von Liechtenstein

- Le Collezioni d'arte del Principe del Liechtenstein

- Comprensorio sciistico Malbun

- Malbun

- Museo Walser (Triesenberg)

- Museo Nazionale (Vaduz)

- Castello di Vaduz

- Cantina e vigneti del Principe del Liechtenstein a Vaduz (Hofkellerei des Fürsten von Liechtenstein)

- Museo della Camera del Tesoro dei Principi (contatto: LandesMuseum)