(Ti-Press/Carlo Reguzzi)

Gioventù dibatte

In diretta da Bellinzona, con Nadia Passalacqua

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
 

In un paese dove il popolo è chiamato a esprimere continuamente il proprio parere per questioni che concernono tutti i settori sociali, è importante sostenere e stimolare i giovani ad assumere un ruolo attivo nei processi decisionali. È questo il concetto che sta alla base del progetto nazionale di educazione alla cittadinanza “La gioventù dibatte”.

Attraverso concorsi ad eliminazione, si insegna ai giovani delle scuole medie e delle scuole post-obbligatorie di tutta la Svizzera a dibattere. Dopo una prima sessione che ha coinvolto le scuole medie, oggi in campo scendono le medie superiori.

La Squadra esterna sarà tra i ragazzi, i docenti che li hanno preparati e la giuria per seguire da vicino questa gara a sfondo civico.