Lo specialista delle parallele proverà a immischiarsi nella lotta per le medaglie
Lo specialista delle parallele proverà a immischiarsi nella lotta per le medaglie (Keystone)

Baumann e Mboyo conquistano le finali

Due svizzeri su sei superano le qualificazioni ai Mondiali di ginnastica di Kitakyushu

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Christian Baumann lotterà per una medaglia alle parallele ai Mondiali di ginnastica artistica che si stanno svolgendo a Kitakyushu, in Giappone. L'elvetico, bronzo agli Europei di Basilea, ha infatti chiuso al settimo posto (14,841 punti) le qualificazioni al suo attrezzo prediletto. Un risultato questo che gli ha permesso di staccare il biglietto per la finale che si terrà domenica.

Dal canto suo lo zurighese Henji Mboyo, l'unico dei sei ginnasti rossocrociati a competere nel concorso completo, ha ottenuto un buon 14o rango e si è pure lui qualificato per la finale che avrà invece luogo venerdì. Non ce l'hanno invece fatta Taha Serhani (sbarra), Moreno Kratter (sbarra e suolo), Noe Seifert (cavallo a maniglie e parallele) e Andrin Frey (suolo, cavallo a maniglie e volteggio).

Brutto infortunio per Hitomi Hatakeda

La giapponese Hitomi Hatakeda ha subito un grave infortunio cadendo dalla parallele asimmetriche durante un allenamento. La 21enne, che ha gareggiato alle olimpiadi di Tokyo e si era qualificata per la finale del concorso completo dei Mondiali, è stata portata subito in ospedale dove i test hanno rivelato danni al midollo spinale e contusioni alle vertebre cervicali.

Condividi