Dopo il Porto, anche il Monza ingabbia il Biasca
Dopo il Porto, anche il Monza ingabbia il Biasca (Ti-Press)

Il Biasca si arrende pure al Monza

Al Palaroller i rivieraschi incassano la terza sconfitta consecutiva in Eurolega

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Niente da fare anche stavolta in Eurolega. Dopo la sconfitta a tavolino contro il CE Noia e il pesante passivo subito nella sfida con il fortissimo Porto, il Biasca si è arreso pure al Monza con il risultato finale di 5-2. In un Palaroller infuocato, i ragazzi guidati da Alberto Orlandi non hanno sfigurato, dimostrando di poter reggere il confronto di avversari ben più attrezzati. I biaschesi sono infatti rimasti in partita per tutta la prima frazione e, riequilibrato il primo svantaggio di serata grazie alla rete di Devittori, quando la contesa era ancora aperta a ogni esito hanno sbagliato un rigore.

Con il passare dei minuti la freschezza fisica e il maggior tasso tecnico degli italiani hanno però via via preso il sopravvento. La seconda frazione è stata così appannaggio pressoché esclusivo degli ospiti che, approfittando pure della crescente indisciplina dei padroni di casa, si sono issati sino al 5-1. Il Biasca, ormai lontano, è riuscito solo ad addolcire la pillola con Boll.

 
Condividi