Altri sport

Il futuro si chiama Noé Ponti

Nove ori per il ticinese ai campionati svizzeri giovanili

  • 21 July 2015, 18:12
  • 7 June 2023, 08:55
Noè Ponti

Successi a ripetizione per il ragazzo di Quartino

Un campione all'orizzonte per il nuoto della Svizzera Italiana dopo Flavia Rigamonti? Sulla buona strada sembra essere il 14enne di Quartino Noè Ponti che nello scorso weekend a Renens, ai campionati nazionali giovanili, ha vinto ben nove medaglie d'oro. "Il paragone è certamente irriverente - ammette Massimo Baroffio, suo allenatore alla Nuoto Locarno - ma i presupposti ci sono tutti, sia dal punto di vista del talento puro che dal punto di vista della volontà e della voglia di faticare per raggiungere il risultato".

"Farò sicuramente più fatica andando avanti - afferma dal canto suo il diretto interessato - e spero di potermi concentrare nei prossimi anni su certe discipline e puntare maggiormente a fare tempi buoni. La pressione non mi spaventa, sono abituato essendo ormai da qualche tempo in vetta alla classifiche nazionali".

L'intervista di Massimo Miccoli a Noè Ponti e Massimo Baroffio

  • 21.07.2015
  • 17:49

Ti potrebbe interessare