Le ultime pagaiate
Le ultime pagaiate (Keystone)

Jeannine Gmelin lascia il canottaggio

La 32enne in carriera vanta un oro europeo, uno mondiale e la generale nel singolare

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

A poco più di un anno dai Giochi Olimpici di Parigi, Jeannine Gmelin ha comunicato stamattina in conferenza stampa di voler chiudere la sua carriera sportiva. Appassionatasi a remi e scafi una volta trasferitasi con la sua famiglia nei pressi del Greifensee, la 32enne ha trovato ben presto nell'acqua il proprio ambiente naturale iniziando a pagaiare nel club di Uster.

Dopo dieci anni di professionismo, la renana ha deciso di iniziare una seconda vita e cessare l'attività, forse condizionata dalla prematura scomparsa del suo allenatore Robin Dowell. In carriera Gmelin ha conquistato fra l'altro un oro mondiale (Sarasota), uno europeo (Glasgow) nonché la generale nel singolare. Nel suo palmarès manca tuttavia una medaglia olimpica, con il miglior piazzamento un 5o posto.

 
Condividi