L'asso delle sprinter rossocrociate
L'asso delle sprinter rossocrociate (Keystone)

Kambundji eguaglia il suo record

Del Ponte quinta nella finale B, buon tempo della Büchel

Allo Stadio Comunale di Bellinzona, Mujinga Kambundji ha eguagliato il suo record svizzero, vincendo la gara dei 100m del Galà dei Castelli in 11"07. Sino a qui l'asso delle sprinter rossocrociate, medaglia di bronzo agli Europei di Amsterdam, aveva un crono stagionale di 11"24. Il risultato nel capoluogo ticinese è quindi di buon auspicio per il prosieguo dell'anno, che avrà il suo culmine in agosto con i Mondiali di Londra.

Nella gara B, sempre sulla distanza più breve, Ajla Del Ponte ha chiuso 5a in 11"58. Negli ostacoli si sono invece imposti gli statunitensi Aries Merritt tra gli uomini (13"20 per il detentore del record del mondo) e Jasmin Stowers tra le donne (12"79).

Selina Büchel è rimasta sotto i due minuti negli 800m, imponendosi in 1'59"85 davanti alla norvegese Hedda Hynne e all'italiana Yusneysi Santiusti Caballero. Léa Sprunger ha vinto nei 400m in 51"68 mentre Kariem Hussein si è classificato secondo nei 400m ostacoli in 49"42 alle spalle dello statunitense Bershawn Jackson.

Sandra Perkovic ha fatto il miglior lancio da 25 anni a questa parte, scagliando il disco a 71,41 metri e dominando nettamente la gara. Tra gli uomini il successo è andato a Mason Finley (65,48m).

 
Condividi