Giochi Olimpici

La Svizzera non ospiterà le Olimpiadi invernali del 2030

Il CIO non ha ritenuto sufficientemente pronta la candidatura

  • 29 November 2023, 15:35
  • 30 November 2023, 09:32
  • SPORT
Svizzera

Durante la cermonia di Pechino 2022

  • Keystone

Bisognerà ancora attendere per vedere nuovamente un’edizione dei Giochi Olimpici invernali su suolo elvetico. Il CIO ha infatti rifiutato la candidatura della Svizzera per organizzare la manifestazione - ritenuta non sufficientemente pronta - con la Francia che sarebbe invece in pole position come unica vera opzione vista l’apertura di dialoghi mirati con il Comitato Olimpico. Swiss Olympic aveva comunicato di tenere aperta la porta anche per le Olimpiadi del 2034, non specificando però un possibile impegno oltre quell’edizione.

In conferenza stampa il CIO ha confermato che il progetto rossocrociato è comunque stato tenuto in considerazione per le sue qualità e che ha invitato la Svizzera a “dialoghi privilegiati” per valutare la possibilità di assegnarle i Giochi Olimpici e Paralimpici del 2038. Oltre alla Francia per il 2030 è stata confermata anche la forte candidatura di Salt Lake City per le Olimpiadi del 2034.

Il servizio sulla decisione del CIO (Telegiornale 29.11.2023, 20h00)

  • 29.11.2023
  • 20:41

Le dichiarazioni di Karl Stoss (Rete Uno Sport 29.11.2023, 18h30)

  • 29.11.2023
  • 17:38

Correlati

Ti potrebbe interessare