Vittoria servita su un piatto d'oro per Addison Fatta
Vittoria servita su un piatto d'oro per Addison Fatta (Imago)

La Swiss Cup di ginnastica va agli USA

All'Hallenstadion di Zurigo la ticinese Lena Bickel in coppia con Noe Seifert chiude nona

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La 39a Swiss Cup è stata vinta dal duo americano formato da Addison Fatta e Yul Moldauer, che ha ottenuto un punteggio complessivo di 27,900 punti. In un Hallenstadion gremito c'era tanta attesa per i due team elvetici che hanno però deluso le aspettative. Infatti, dopo il primo turno, la ticinese Lena Bickel e Noe Seifert e la coppia Anina Wildi/Taha Serhani sono stati eliminati a causa di errori nell'esecuzione ai rispettivi attrezzi e hanno quindi chiuso al nono (25,550 punti), rispettivamente decimo posto (25,750 punti). Così a completare il podio ci ha pensato l'Italia di Martina Maggio e Nicola Bartolini, seconda a 15 centesimi, e la Turchia, che con i 27,550 punti di Bilge Tahran e Adem Asil sono giunti sul gradino più basso.

Condividi