L'ombra del coronavirus sui Giochi di Tokyo
L'ombra del coronavirus sui Giochi di Tokyo (Keystone)

"Le Olimpiadi verranno posticipate al 2021"

Lo ha anticipato Dick Pound, membro del Comitato Internazionale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"Le Olimpiadi di Tokyo 2020 saranno rinviate, probabilmente all'estate del 2021", lo ha affermato il membro del Comitato Internazionale Olimpico Dick Pound a USA Today. D'altra parte nel mondo dello sport sono già state tante le richieste di posporre l'evento da parte di diverse Federazione ed è di oggi l'annuncio di Canada ed Australia, intenzionati a boicottare l'evento.

"Non sappiamo come le cose andranno avanti ma di sicuro i Giochi non partiranno il prossimo 24 luglio", ha proseguito il canadese. Interpellato circa le dichiarazioni del 78enne, il portavoce del CIO ha risposto che "come già annunciato negli scorsi giorni, si stanno valutando tutti gli scenari possibili". Sarebbe il primo rinvio nella storia olimpica. Le edizioni del 1916, 1940 e 1944 sono state cancellate a causa delle due guerre mondiali, ma mai era stato deciso di posticiparli.

 
 
Condividi