(Instagram/swimswamitaly)

Noè Ponti raddoppia al Mare Nostrum

Il fenomeno ticinese conquista anche i 100m delfino a Monte Carlo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il top della forma è ancora lontano, come è giusto che sia, ma intanto Noè Ponti ha già iniziato a infilare vittorie in serie. Al prestigioso meeting di Monte Carlo, prima tappa del Mare Nostrum (che comprende anche Barcellona e Canet), il ticinese ha concesso il bis nei 100m delfino dopo aver già trionfato ieri nei 200m. Protagonista di una prima vasca non velocissima, il bronzo di Tokyo si è scatenato nella seconda precedendo di un soffio il sudafricano Chad Le Clos (+0"03) e l'ungherese Szebastian Szabo (+0"57) grazie al tempo di 51"76.

In acqua nel Principato è scesa anche Maria Ugolkova che ha colto un brillante secondo posto nei 200 misti. La ticinese d'adozione ha chiuso alle spalle dell'olandese Marrit Steenbergen stoppando il cronometro in 2'12"55.

 
Condividi