Secondo titolo in uno Slam per il 36enne statunitense
Secondo titolo in uno Slam per il 36enne statunitense (Keystone)

Per Johnson successo da record ad Augusta

Lo statunitense primo nella storia a chiudere il Masters 20 colpi sotto il par

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dustin Johnson ha conquistato il suo secondo titolo in un torneo del Grande Slam, dopo gli US Open del 2016. Il numero uno al mondo ha fatto suo il Masters di Augusta, succedendo nel palmarès a Tiger Woods, classificatosi quest'anno al 38o posto. Il 36enne statunitense ha inoltre firmato il nuovo record del torneo, diventando il primo giocatore a chiudere con 20 colpi sotto il par. Ha battuto di cinque colpi il coreano Im Sung-Jae e l'australiano Cameron Smith, piazzatisi secondi a pari merito.

Condividi