Non si gareggerà in Ticino
Non si gareggerà in Ticino (Ti-Press)

CS di Bellinzona definitivamente annullati

Troppi i rischi per la salute degli atleti, ma anche quelli finanziari

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Federazione ticinese di atletica leggera ha rinunciato ufficialmente ad organizzare i Campionati Svizzeri 2020, inizialmente previsti per il 26-27 giugno a Bellinzona e per i quali si stavano cercando date alternative dopo il rinvio annunciato lo scorso 6 aprile.

"L'organizzazione della manifestazione - si legge nel comunicato diramato dalla FTAL - doveva costituire l'apice della celebrazione del 50o della Federazione cantonale e la rinuncia risulta quindi oltremodo sofferta per tutto il movimento atletico ticinese". Questa però era "l'unica strada percorribile per salvaguardare la salute di atleti e collaboratori. Nondimeno, si è tenuto conto della difficoltà di organizzare un campionato nazionale nel rispetto delle restrizioni vigenti, verosimilmente in un formato ridotto e senza pubblico, nonché dei non trascurabili rischi finanziari derivanti dall'attuale situazione di incertezza".

 
Condividi