Thompson esulta davanti al ginevrino
Thompson esulta davanti al ginevrino (Reuters)

Capela e i Rockets con le spalle al muro

Houston sotto per 3-2 con Golden State, Bucks in finale ad Est

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Clint Capela e i suoi Houston Rockets sono con le spalle al muro. Battuti per 104-99 ad Oakland dai Golden State Warriors in gara-5 delle semifinali della Western Conference, i texani si trovano sotto per 3-2 nella serie e non hanno più diritto all'errore. Il ginevrino ha chiuso con un bottino di 6 punti, 14 rimbalzi e 1 assist in 26'. Sull'economia della serie potrebbe pesare molto l'infortunio patito da Kevin Durant, uscito per un problema a un polpaccio e a rischio per le prossime gare.

Primi finalisti di Conference sono i Milwaukee Bucks, che ad est hanno chiuso la semifinale con i Boston Celtics sul 4-1 imponendosi per 116-91 in gara-5. La formazione del Massachusetts aveva cominciato bene, imponendosi nella prima partita della serie, ma ha poi subito la legge della squadra guidata da Giannis Antetokounmpo, autore di 20 punti nell'ultima sfida.

 

Condividi