Guizzo di Curry e compagni
Guizzo di Curry e compagni (Keystone)

I Warriors non ci stanno, si va a gara-6

Golden State sbanca Toronto ma perde Durant, ora si torna ad Oakland

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il ruggito dei campioni. Con le spalle al muro (sotto 3-1), i Golden State Warriors hanno vinto gara-5 sul parquet dei Toronto Raptros per 106-105 prolungando la serie che ora torna in California per il sesto match.

La squadra di Kerr, forte del rientro di Durant, è partita subito con il piglio giusto tenendo il naso davanti per quasi tutto l'incontro. Nell'ultimo quarto i padroni di casa sono però stati capaci di riagganciare gli avversari (che nel frattempo avevano di nuovo perso Durant, per lui probabile infortunio al tendine d'Achille) e a meno di 3' dal termine si sono addirittura portati sul +6 (103-97). Allora sono saliti in cattedra gli Splash Brothers Stephen Curry e Klay Thompson che con tre triple hanno ribaltato la situazione, anche se l'ultimo tiro è stato per i Raptors con Lowry che non ha però trovato il canestro. Anche senza KD i Warriors sembrano ora avere ritrovato la fiducia persa, ma sono comunque ancora i canadesi ad avere un match ball a disposizione, con Leonard e compagni che sperano ovviamente di non doversi pentire della grandissima chance appena sprecata...

 
Condividi