Giornata no per Moore
Giornata no per Moore (Keystone)

Il Massagno cade nella tana dei Lions

I ticinesi reggono nel primo quarto poi sprofondano a meno venti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Senza gli indisponibili Aw e Magnani il Massagno non è riuscito a ripetere l'impresa di inizio febbraio in casa della capolista. Nella seconda giornata del girone intermedio che mette di fronte le migliori 6 della regular season (già qualificate ai playoff) i ragazzi di coach Gubitosa sono stati battuti nettamente per 84-61 dai Ginevra Lions, trascinati dal ticinese Kovac (autore di 19 punti con 5/8 da tre). Nonostante un Miljanic (23) decisamente ispirato, la SAM ha retto tutto sommato abbastanza bene solo nel primo quarto (21-18), prima di sprofondare oltre il -20 dopo la pausa lunga.

I Tigers sbancano Boncourt

Il Lugano ha messo una serie ipoteca sul settimo posto. Nello scontro diretto i Tigers sono andati a violare il parquet di Boncourt per 94-82 al termine di una prestazione autoritaria. Ai bianconeri manca ora una sola vittoria nelle due ultime partite per chiudere il girone intermedio 7-11 al primo posto e affrontare così con ogni probabilità l'Olympic Friborgo nei quarti dei playoff.

Riva battuto in casa

Niente da fare invece per il Riva. Nella 20a giornata di SBL femminile le ragazze di coach Montini si sono inchinate al Palasangiorgio all'Elfic Friborgo, che ha rafforzato la sua leadership grazie alla vittoria per 82-58.

Condividi