Il vodese contro Rubio, miglior marcatore degli avversari
Il vodese contro Rubio, miglior marcatore degli avversari (Keystone)

Il secondo è amaro per gli Atlanta Hawks

Clint Capela e compagni sconfitti sul parquet dei Cleveland Cavaliers

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Secondo match della stagione NBA e prima sconfitta per gli Atlanta Hawks di Clint Capela. Dopo lo strepitoso successo contro Dallas all'esordio, la franchigia della Georgia è incappata in un passo falso sul parquet dei Cleveland Cavaliers, finendo ko per 101-95. Partiti forte, gli uomini di Nate McMillan sono arrivati a +9 (55-46) attorno alla metà dell'incontro, subendo però poi un parziale di 21-0 in quattro minuti che ha sancito il successo della compagine di casa, che ha portato ben sei giocatori in doppia cifra (il migliore Ricky Rubio con 23 punti, 8 assist e 6 rimbalzi). Capela, dal canto suo, ha firmato un'altra doppia doppia in 27' di gioco con 10 punti e 14 rimbalzi (di cui 7 offensivi).

 

Condividi