Tutta la gioia di Clint Capela
Tutta la gioia di Clint Capela (freshfocus)

Impresa riuscita, il cammino europeo continua

La Svizzera batte l'Islanda di 24 punti e raggiunge le qualificazioni ai CE

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'impresa è riuscita! Chiamata a vincere di almeno 20 punti per ottenere un posto nelle qualificazioni a EuroBasket 2021, a Montreux la Svizzera ha sconfitto l'Islanda per 109-85, conquistando così il primo posto nel Gruppo H delle prequalificazioni grazie alla differenza canestri negli scontri diretti. A trascinare gli elvetici è stato uno strepitoso Roberto Kovac, autore di 29 punti, ma anche l'altro ticinese Yuri Solcà ha dato il suo importante contributo, chiudendo con nove punti in 12'15" (2/4 da tre e 3/5 ai liberi).

E pensare che la partita era iniziata male per gli uomini di Barilari, finiti a -8 a pochi secondi dalla fine del primo quarto a causa di una difesa un po' "ballerina". A partire dalla seconda frazione le cose sono però cambiate in meglio e i rossocrociati sono arrivati alla pausa lunga avanti per 54-47 nonostante qualche imprecisione di troppo ai tiri liberi. Alla fine del terzo quarto il distacco, ancora insufficiente, era di +11 per la Svizzera, che ha dunque dato tutto quello che aveva negli ultimi 10', vinti con il decisivo parziale di 32-19. Fondamentale è stata anche la crescita di Clint Capela, che dopo un inizio titubante ha chiuso con 18 punti, 15 rimbalzi e un'importantissima stoppata proprio nel finale. Nel girone E delle qualificazioni agli Europei, che prenderà il via nel febbraio 2020, le nostre avversarie saranno Serbia, Finlandia e Georgia.

 
Condividi