Battaglieri ma sconfitti
Battaglieri ma sconfitti (Ti-Press)

La SAM resiste per tre quarti al Friborgo

Il Lugano vince contro il Pully-Losanna ma soffre nel finale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dopo aver tenuto testa per tre quarti al Friborgo, la SAM Massagno ha pagato uno sciagurato inizio di quarto quarto (12-0 in poco più di 4') e si è così dovuta arrendere per 77-57 contro la capolista di SBL. Nonostante le assenze di Aw e Moore, i massagnesi sono stati protagonisti di una buona prestazione, trascinati dalla doppia-doppia del topscorer Jankovic (14 punti e 14 rimbalzi).

Dal canto loro, i Lugano Tigers hanno sconfitto il Pully-Losanna per 94-84, pur essendosi complicati la vita da soli nel finale, dopo aver controllato agevolmente buona parte della gara dell'Istituto Elvetico. Pur senza strafare, gli uomini di Petit hanno fatto valere il proprio maggior tasso tecnico nei primi tre quarti, ma nel periodo conclusivo hanno abbassato notevolmente la guardia e così i vodesi si sono avvicinati fino a -2 a 4'47''. La presenza di addirittura quattro uomini in doppia cifra (Stockalper, Williams, Carey, oltre al solito Padgett) è comunque la dimostrazione della facilità con cui i Tigers hanno trovato il canestro.

Condividi