Selfie celebrativo alla St.Léonard
Selfie celebrativo alla St.Léonard (Facebook/Massagno)

Massagno infligge il primo ko all'Olympic

Friborgo battuto 79-71, successo anche del Lugano col Boncourt

Weekend più che positivo per il basket maschile ticinese. La Spinelli Massagno ha compiuto una bella impresa andando a vincere alla St.Léonard di Friborgo, infliggendo all'Olympic la prima sconfitta stagionale in campionato. I ticinesi si sono imposti 79-71, guidati dalla spinta dell'incontenibile Marko Mladjan, autore di 22 punti. I massagnesi hanno messo le cose in chiaro subito nel primo quarto, costruendo un vantaggio che nel corso del match è poi aumentato gradualmente fino al +20.

Bel successo anche del Lugano, che all'Elvetico ha battuto il Boncourt per 89-80. Mai in discussione la vittoria dei Tigers, che hanno trovato l'allungo decisivo nel corso della terza frazione, chiusa sul +14. Protagonisti Tajuan Porter con 26 punti e Nicola Stevanovic, autore di una doppia doppia da 16 punti e 11 rimbalzi.

Riva ancora senza vittorie

Continua la stagione senza vittorie per il Riva Basket, seccamente sconfitto dall'Hélios per 84-48. Inutili i 24 punti di Branndais Agee, con le momò che restano ferme all'ultimo posto in classifica.

 
Condividi