Tre volte campione e due volte MVP
Tre volte campione e due volte MVP (Reuters)

Steph Curry è il nuovo Paperone della NBA

Il 33enne ha firmato un secondo contratto da oltre 200 milioni con i Warriors

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Stephen Curry è diventato il primo giocatore della storia della NBA a firmare due contratti da oltre 200 milioni di dollari. Il 33enne, il cui accordo da 201 milioni con i Golden State Warriors scadrà nel 2022, ha infatti già sottoscritto il rinnovo fino al 2026, che gliene frutterà 215. Lo ha rivelato il suo agente Jeff Austin in un'intervista rilasciata alla ESPN. Due volte MVP, Curry ha conquistato a tre riprese il titolo con la franchigia californiana, nel 2015, 2017 e 2018.

Carmelo Anthony ai Lakers

Dopo essersi assicurati Russell Westbrook, i Los Angeles Lakers di LeBron James hanno messo sotto contratto per la prossima stagione anche Carmelo Anthony. Negli ultimi due anni il 37enne ha difeso i colori dei Portland Trail Blazers.

Condividi