Dopo la rabbia, la gioia
Dopo la rabbia, la gioia (Keystone)

Ricorso accolto, Fanny Smith torna di bronzo!

La commissione d'appello della FIS ha ridato la medaglia all'elvetica

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Giustizia è stata fatta. Privata della medaglia di bronzo per una decisione dubbia della giuria, Fanny Smith può ora festeggiare: la commissione d'appello della FIS ha accolto il ricorso della freestyler elvetica, ridandole il terzo posto nella gara di skicross delle Olimpiadi di Pechino e portando dunque a 15 il bottino della delegazione rossocrociata ai Giochi. La Smith era stata retrocessa a causa di un contatto con la tedesca Daniela Maier, che secondo i giudici aveva danneggiato quest'ultima.

"Sono ovviamente sollevata da questa decisione perché ero convinta di non aver commesso nessun errore", ha affermato la 29enne. "Allo stesso tempo mi dispiace per Daniela, che soffre". Swiss-Ski non sa se sarà presentato un ulteriore ricorso.

 
 
 
Condividi