Cerimonia di chiusura
Cerimonia di chiusura (rsi.ch)

Spenta la fiamma olimpica di Beijing 2022

Il testimone passa a Milano-Cortina, prossima sede dei Giochi invernali nel 2026

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Si spegne la fiamma e anche Beijing 2022 non c'è più. Al termine di due settimane vibranti, ricche di emozioni e trionfi ma anche di sconfitte e lacrime di delusione, è arrivata la Cerimonia di chiusura che ha fatto calare inesorabile il sipario sulla XXIV edizione dei Giochi Olimpici invernali, ottimamente organizzata e portata a compimento dalla Cina.  

Per Swiss Olympic un totale di 14 medaglie, una in meno di quanto sperato. Il bilancio è comunque decisamente positivo visti i 7 pesantissimi ori portati a casa, record eguagliato in casa rossocrociata. Un nuovo primato assoluto (nessuna nazione c'era mai riuscita) è invece rappresentato dai 5 titoli olimpici conquistati nello sci alpino grazie ai trionfi di Gut-Behrami, Feuz, Odermatt, Suter e Gisin.

Il testimone passa ora a Milano-Cortina 2026 con la speranza che tra quattro anni il coronavirus sia solo un brutto ricordo e che in Italia ci possa essere un adeguato seguito di pubblico sugli spalti a far da cornice alle imprese degli atleti.

 
 
 
Condividi