La finale di Euro '88 sarà ricordata per la prodezza di Van Basten
La finale di Euro '88 sarà ricordata per la prodezza di Van Basten (Keystone)

È arrivato il tempo di rigodersi gli Europei

Nella prima settimana si parte da Francia '84 e si arriva a Svezia '92

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dopo aver rivissuto tutte le emozioni dei Mondiali a partire da quelli dell'82, con l'inizio di giugno è tempo di farsi una nuova scorpacciata di calcio, godendosi nel dettaglio gli Europei. "Rivediamoli" torna partendo da Francia '84, rassegna che incoronò gli stessi padroni di casa e Michel Platini, capocannoniere con nove reti. Lunedì mostreremo le due semifinali, Francia - Portogallo e Danimarca - Spagna, includendo anche l'ultimo atto tra i Bleus e le Furie Rosse.

Martedì e mercoledì sono invece in programma le sfide più significative di Euro '88, che nella mente riporta in primis alla spettacolare volée di Marco Van Basten nella finalissima vinta dalla sua Olanda contro l'Unione Sovietica. Due giorni, giovedì e venerdì, saranno invece dedicati all'edizione svedese del '92, l'ultima disputatasi con 8 squadre ma soprattutto quella del sorprendente successo della Danimarca, inizialmente ripescata al posto della Jugoslavia.

 
 
 
Condividi