Il 3-0 di Magnetti allo YF Juventus
Il 3-0 di Magnetti allo YF Juventus (Ti-Press)

Bellinzona e Chiasso promossi a pieni voti

Malcantone e Novazzano eliminati all'esordio in Coppa Svizzera

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Al secondo turno di Coppa Svizzera il Ticino ne ha portate due su quattro. Le più quotate Chiasso e Bellinzona non hanno avuto problemi a staccare il pass per i sedicesimi, mentre l'esordio ha coinciso con il capolinea per Malcantone e Novazzano.

Impegnati nel canton Soletta sul campo del Bellach (2a Lega), i rossoblù di Mangiarratti si sono lasciati alle spalle i problemi avuti nel primo scorcio di Challenge League imponendosi con un rotondo 7-0. I granata di Tirapelle hanno invece fatto valere il fattore campo, affondando al Comunale i pari categoria (in Promotion League) dell'YF Juventus per 4-0 grazie alla doppietta di Stojanov e ai gol di Facchinetti e Magnetti.

La compagine di Copelli, vincitrice dell'ultima Coppa Ticino, ha venduto cara la pelle ma si è dovuta arrendere ai bernesi del Moutier (2a Lega inter), passati in Malcantone con il risultato di 2-0. Sul principale di Morbio i gialloblù di Meroni hanno giocato per lunghi tratti alla pari con i vodesi dell'Echallens (1a Lega), allenati dall'ex nazionale e attuale commentatore per RTS Alex Comisetti, ma a causa di un paio di ingenuità sono stati battuti con un severo 4-0.

 
Condividi