Chiede di assumersi le responsabilità
Chiede di assumersi le responsabilità (Keystone)

"Bisogna avere rispetto per storia e passione"

Gianni Infantino risponde a Florentino Perez e alla sua nuova Super League

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Continua il botta e risposta tra i fondatori della nuova Super League e i rappresentanti della FIFA e dell'UEFA. A prendere parola questa volta è stato Gianni Infantino, numero uno del massimo organo calcistico internazionale, che lo ha fatto durante un congresso UEFA a Montreux: "Se alcuni eletti scelgono di andare per la loro strada devono pagare le conseguenze delle proprie scelte. Ognuno è responsabile di quello che fa e questa è una situazione in cui non si può stare a metà. O si è dentro, o si è fuori", ha spiegato.

Le persone devono pensare attentamente e assumersi la responsabilità Gianni Infantino

Infantino ha poi difeso i valori sui quali si basa la FIFA: "Come l'UEFA siamo un'organizzazione democratica, aperta. Tutti possono portare idee e proposte ma nel giusto rispetto delle istituzioni, della storia e della passione di tantissime persone nel mondo. Spero che tutto torni al più presto alla normalità. L'obiettivo è agire responsabilmente, con solidarietà e nell'interesse di tutto il calcio".

È un gioco finanziario a breve termine per qualcuno Gianni Infantino
Condividi