Quando ancora andava tutto bene
Quando ancora andava tutto bene (Keystone)

Blatter e Platini ottengono lo sconto

Le squalifiche passano da otto a sei anni a testa

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Lo scandalo che ha travolto il mondo del calcio e i suoi vertici negli scorsi mesi ha avuto oggi nuovi sviluppi. La Camera dei ricorsi della FIFA ha infatti ridotto da 8 a 6 anni la squalifica inflitta dalla Commissione etica a Sepp Blatter e Michel Platini. Inoltre la Commissione d'appello ha concordato con la Commissione etica per quanto riguarda le accuse di truffa e corruzione (Articolo 21 del Codice etico della FIFA), dichiarando come insufficienti le prove a carico dei due.

Questo fa cadere automaticamente il ricorso della Camera investigativa della FIFA al riguardo, nel quale la stessa richiedeva una squalifica a vita per entrambi. Subito dopo la decisione della Camera dei ricorsi sono arrivare le prime reazioni, con il vallesano che si è detto molto deluso dal verdetto, annunciando che porterà il caso al Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna.

Condividi