Cambio d'abito
Cambio d'abito (Keystone)

Casillas si ritira e mira alla Federazione

Da numero 1 sul campo a numero 1 del calcio spagnolo?

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Iker Casillas, che non ha più giocato dopo il suo infarto del maggio 2019, ha deciso di mettere ufficialmente fine alla sua carriera sportiva per intraprendere quella da dirigente. Il numero 1 della Nazionale spagnola, del Real Madrid e da ultimo del Porto, è infatti candidato alla presidenza della Federazione spagnola di calcio.

Il 38enne ieri con un tweet aveva annunciato la sua candidatura, mentre oggi il presidente del Porto ha dichiarato che il vincitore di due Europei e un Mondiale lo ha raggiunto di persona in Portogallo per annunciargli la sua decisione di appendere i guanti al chiodo.

Ripresosi dal problema cardiaco, Casillas era stato integrato nello staff tecnico del Porto, ma non aveva mai annunciato formalmente la fine della sua carriera calcistica. Oltre ai tre successi a livello di Nazionale, l'ex capitano della Spagna vanta tre Champions League vinte con le Merengues e più di 1'000 partite disputate in carriera. Oltre ai diversi titoli nazionali, nel 2018 si è tolto la soddisfazione di vincere pure il campionato portoghese.

 

 

Condividi