Castagne infila il decisivo vantaggio
Castagne infila il decisivo vantaggio (Reuters)
Shakhtar Donetsk
0
Atalanta
3
  • 66' Castagne
  • 80' Pasalic
  • 90'+4 Gosens
Tabellino Risultati e classifiche

Continua il sogno europeo dell'Atalanta

La vittoria sullo Shakhtar e la sconfitta della Dinamo qualificano la Dea

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'Atalanta di Remo Freuler, che prima del fischio d'inizio dell'ultima sfida del Gruppo C occupava il quarto posto, ha saputo compiere un vero e proprio miracolo qualificandosi per gli ottavi di finale di Champions League. Il successo in casa dello Shakhtar Donetsk per 3-0 e la contemporanea vittoria esterna del City (già sicuro del primo posto) sulla Dinamo Zagabria per 4-1 hanno infatti permesso ai bergamaschi di balzare al secondo posto del girone e accedere per la prima volta nella propria storia alla fase ad eliminazione diretta. Dopo un primo tempo di carattere, la Dea ha sbloccato la partita con Castagne al 66', prima di chiudere i conti grazie ai gol di Pasalic e Gosens nel finale.

La sfida tra Citizens e croati si era invece aperta nel segno della Dinamo di Moubandje (in campo per 90') e Gavranovic (non schierato da Bjelica), portatisi in vantaggio con una prodezza del giovane Olmo dopo 10'. Una tripletta del brasiliano Gabriel Jesus, a cavallo dell'intervallo, ha però ribaltato la contesa consegnando i tre punti agli inglesi e consentendo all'Atalanta di Gasperini di continuare il proprio sogno europeo. La compagine dell'attaccante ticinese è rimasta così a bocca asciutta, visto che in Europa League andrà lo Shakhtar.

 
Condividi