Il capitano festeggiato dai compagni
Il capitano festeggiato dai compagni (Ti-Press)
Lugano
1
Servette
0
  • 35' Sabbatini
Tabellino Risultati e classifiche

Finalmente il Lugano si sblocca a Cornaredo

Un gran gol da fuori area di Sabbatini piega la capolista Servette

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Al quarto tentativo il Lugano ha finalmente fatto centro a Cornaredo. Opposta nella 9a giornata di Super League al Servette, arrivato in Ticino forte del primo posto in classifica con 17 punti,  la squadra di Croci-Torti è riuscita a conquistare la prima vittoria casalinga della stagione grazie all'1-0 firmato da capitan Sabbatini.

I bianconeri hanno offerto una prova solida e attenta, ma le assenze di Celar e Bottani in avanti si sono fatte sentire; ad immagine di un primo tempo davvero avaro di emozioni con i padroni di casa che si sono comunque fatti preferire sul piano del palleggio. Fortunatamente poco dopo la mezz'ora Sabbatini ha rotto l'equilibrio con un imprendibile destro all'angolino basso.

Nella ripresa gli uomini di Geiger sono cresciuti, alzando il baricentro alla ricerca del pareggio. La retroguardia luganese ha però evitato qualsiasi tipo di distrazione, proteggendo a dovere un Saipi poco impegnato. Il finale di gara avrebbe potuto essere più tranquillo per gli oltre 3'000 spettatori di Cornaredo (unico brivido all'87' col salvataggio di testa di Daprelà) se Aliseda al 67' a tu per tu con Frick non avesse sparato addosso al portiere ginevrino.

 
 
 
 

Legato alla Domenica Sportiva 02.10.2022

Condividi