Match sospeso al 70' per gli ennesimi tafferugli degli ultras del GC
Match sospeso al 70' per gli ennesimi tafferugli degli ultras del GC (Keystone)
Lucerna
4
Grasshopper
0
  • 25' Eleke
  • 28' Vargas
  • 63' Eleke
  • 66' (A) Diani
Tabellino Risultati e classifiche

Grasshopper retrocesso nel caos

Le Cavallette lasciano il massimo campionato dopo settant'anni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Settant'anni dopo l'ultima (e finora unica) retrocessione, il Grasshopper è nuovamente costretto ad abbandonare la massima serie svizzera. Il club più titolato del calcio rossocrociato (27 titoli e 19 coppe) torna di fatto nella lega cadetta dopo addirittura 68 campionati consecutivi disputati nell'élite. A sancire la condanna delle Cavallette, quando mancano tre giornate alla fine della stagione, è stata la sconfitta subita sul campo del Lucerna per 4-0 con gli zurighesi che hanno giocato con un uomo in meno per tutta la ripresa per l'espulsione di Basic al 45'.

Un match peraltro terminato anzitempo per l'invasione di campo dei tifosi del GC. Attorno al 70', poco dopo la realizzazione della quarta rete lucernese, un folto gruppo di teppisti - come forse sarebbe meglio definirli - ha scavalcato le recinzioni arrivando fino a bordo campo, costringendo l'arbitro a sospendere il match. Dopo una sceneggiata di una mezzoretta, i "tifosi" del GC hanno preteso e ottenuto la consegna delle maglie da parte dei giocatori che, a malincuore, sono rientrati in campo non senza che si creassero momenti di tensione. Il match, dopo che la polizia è riuscita ad allontanare i teppisti dallo stadio, è stato poi definitivamente sospeso.

Condividi