Bottani e compagni avranno un compito complicato
Bottani e compagni avranno un compito complicato (Keystone)

Hapoel-Lugano resta in Israele, ma a Netanya

Il ritorno del terzo turno preliminare di Conference League avrà luogo 120km più a nord

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Israele sì, ma non Beer Sheva. Il clima di alta tensione che avvolge la Striscia di Gaza - dove il cessate il fuoco non offre evidentemente troppe garanzie - ha indotto la UEFA a trasferire 120km più a nord, a Netanya, la sfida di ritorno tra Hapoel e Lugano, valida per il terzo turno preliminare di Conference League. La scelta definitiva è tardata ad arrivare poiché, secondo il club bianconero, gli israeliani si sarebbero inizialmente opposti alla decisione di spostare l'incontro lontano dal Turner Stadium, il loro impianto casalingo. Giovedì sera, Bottani e compagni avranno l'ardua missione di rigirare il 2-0 dell'andata, ciò che spalancherebbe le porte ad un eventuale playoff contro Craiova o Zorya.

 

 
Condividi