Mané festeggia la personale doppietta
Mané festeggia la personale doppietta (Reuters)

Il Liverpool sbanca Monaco, Bayern fuori

I Reds vincono e volano ai quarti di Champions, ok pure il Barcellona

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Liverpool ha sbancato l'Allianz Arena e si è qualificato per i quarti di finale di Champions League. La squadra di Klopp è riuscita a superare il Bayern Monaco per 3-1, dopo che il pareggio a reti bianche dell'andata ad Anfield aveva lasciato tutto aperto, obbligando i tedeschi a salutare la competizione continentale allo stadio degli ottavi per la prima volta dal 2011.

I tedeschi erano riusciti a rispondere al vantaggio ospite di Mané, abile ad eludere l'uscita di Neuer, grazie a un'autorete di Matip (propiziata da un ottimo spunto di Gnabry). Nel secondo tempo, però, Salah e compagni si sono riportati in vantaggio con un imperiale colpo di testa di Van Dijk, chiudendo poi la partita a 6' dal termine con la personale doppietta di Mané. I Reds raggiungono così le altre tre inglesi già qualificate (Tottenham, City e United), riunendo quattro connazionali ai quarti per la prima volta da dieci anni a questa parte.

Messi guida il Barcellona, Lione ko

Il Barcellona non ha deluso ed ha staccato il biglietto per i quarti di finale, imponendosi con un netto 5-1 sul Lione. Al Camp Nou, dopo lo 0-0 dell'andata, i blaugrana non hanno lasciato scampo ai francesi grazie alla doppietta del solito Messi e alle segnature di Coutinho, Piqué e Dembélé.

 
 
Condividi