Partita recuperata in zona Cesarini
Partita recuperata in zona Cesarini (Ti-Press)
Lugano
1
Thun
1
  • 88' Guidotti
  • 55' Hefti
Tabellino Risultati e classifiche

Il Lugano pareggia in extremis con il Thun

I bianconeri rinsaldano il settimo posto in Super League

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Terzo pareggio in tre partite per il Lugano, che a Cornaredo è riuscito a rimontare in extremis il Thun, strappando un 1-1 che sa di affare per la classifica. Con il pari odierno, gli uomini di Jacobacci rafforzano infatti il loro 7o posto in Super League, tenendo a distanza di sicurezza i bernesi - ottavi a -7 dai ticinesi - e non esponendosi così al rischio di venir risucchiati nella lotta per evitare la retrocessione.

La sfida, bloccata dalla paura di sbilanciarsi di ambo le squadre, nel primo tempo è scivolata via lenta e frammentaria, senza che nessuno riuscisse a imporre una svolta decisa all'inerzia del gioco. Il Lugano, a immagine di Janga, arruffone e mai pericoloso, è sembrato davvero a corto di idee. Anche dopo l'intervallo, i ritmi non sono aumentati. Quando tutto sembrava suggerire uno 0-0, è uscito un po' dal nulla l'episodio che ha ravvivato la partita: lasciato tutto solo dalla retroguardia dei padroni di casa, Hefti ha insaccato il vantaggio ospite al 55'. Punti nell'orgoglio, i ticinesi si sono riversati all'attacco, imbastendo un forcing che è scaturito prima nell'asta di Gerndt all'87' e poi, solo un minuto dopo, nel pareggio di Guidotti.

 
 
 
Condividi