Difesa catalana perforata come un Emmental
Difesa catalana perforata come un Emmental (Keystone)
Barcellona
2
Bayern Monaco
8
  • 7' (A) Alaba
  • 57' Suarez
  • 4' Müller
  • 21' Perisic
  • 27' Gnabry
  • 31' Müller
  • 63' Kimmich
  • 82' R.Lewandowski
  • 85' Philippe Coutinho
  • 89' Philippe Coutinho
Tabellino Risultati e classifiche

Il ciclone Bayern si abbatte sul Barcellona

Champions, i tedeschi travolgono 8-2 Messi e compagni e accedono alle semifinali

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'urlo del Bayern terrorizza l'Europa. Con una prestazione a dir poco mostruosa, i campioni di Germania hanno travolto il Barcellona nei quarti di finale di Champions League con il clamoroso punteggio di 8-2, accedendo alle semifinali e candidandosi prepotentemente alla vittoria del trofeo.

Allo stadio Da Luz di Lisbona, i bavaresi hanno impiegato appena 4' per portarsi in vantaggio con un uno-due tra Müller e Lewandowski che ha mandato in rete il tedesco. La gioia di Neuer e compagni è però durata poco, poiché un clamoroso svarione di Alaba ha regalato il pareggio ai catalani meno di 3' dopo. A quel punto Messi e compagni hanno provato a sfruttare l'inerzia del momento, colpendo anche un palo, ma con una ripartenza fulminante Perisic ha trovato il raddoppio per la compagine di Flick. Il gol ha decisamente segnato la squadra spagnola, che come un pugile suonato ha subito la furia della macchina tedesca, capace di segnare subito altre due reti (e sfiorarne altrettante) in una maniera del tutto simile all'ormai storica Germania-Brasile dei Mondiali 2014.

La musica non è cambiata nella ripresa, con il Bayern a fare presenza fissa nell'area avversaria. Malgrado ciò il Barcellona ha trovato un gol estemporaneo con Suarez, mantenendo i suoi virtualmente in partita. In maniera emblematica però, al 63' i tedeschi hanno chiuso definitivamente i conti: Davies, partito da metà campo, ha saltato tre uomini sino ad arrivare nell'area piccola dove ha servito Kimmich per il 5-2. Con i blaugrana già mentalmente eliminati sono poi arrivati anche i clamorosi punti di Lewandowski e Coutinho (doppietta) per un incredibile e storico 8-2 finale. Manchester City e Lione sono avvertiti.

 
 
 
Condividi