Il suo sogno è di essere selezionato per i CM 2022
Il suo sogno è di essere selezionato per i CM 2022 (Keystone)

"Il mio obiettivo sono i Mondiali in Qatar"

Eriksen, che si sta allenando a Chiasso, è tornato a parlare in Danimarca

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Christian Eriksen è tornato a parlare davanti alle telecamere per la prima volta da oltre 6 mesi, rompendo un silenzio che durava da prima del malore che lo ha colpito lo scorso 12 giugno, durante la sfida di Euro 2020 tra la sua Danimarca e la Finlandia: "È stato incredibile che la gente abbia sentito il bisogno di scrivermi e mandarmi dei fiori - ha detto l'ex Inter a DRTV, ricordando i momenti trascorsi in ospedale a Copenaghen - Quello che mi è accaduto ha colpito moltissime persone, che hanno sentito il bisogno di farlo sapere a me e alla mia famiglia. Questo mi rende davvero felice".

Poi Eriksen, che si sta allenando a Chiasso (dovrebbe poter sfruttare il Riva IV fino al 6 gennaio), ha parlato del suo futuro da calciatore: "Il mio obiettivo è giocare il Mondiale in Qatar. Voglio giocare. Questa è stata la mia mentalità da sempre. È un obiettivo, un sogno. Se sarò scelto è un'altra cosa, ma è il mio sogno tornare. Sono sicuro di poter tornar perché non mi sento affatto diverso. Fisicamente, sono in perfetta forma. Questo era il mio obiettivo ed è ancora lontano, quindi fino ad allora giocherò a calcio e dimostrerò che sono tornato allo stesso livello".

 
Condividi