Il brasiliano esulta dopo il gol partita
Il brasiliano esulta dopo il gol partita (Reuters)
Lokomotiv Mosca
1
Juventus
2
  • 12' Miranchuk
  • 3' Ramsey
  • 90'+3 Costa
Tabellino Risultati e classifiche

Juventus e Bayern prime qualificate agli ottavi

Per italiani e tedeschi decisivi i successi su Lokomotiv Mosca e Olympiacos

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

A due giornate dal termine della fase a gironi, la Champions League inizia ad emanare i primi verdetti in ottica ottavi di finale. Qualificata la Juventus, che ha dovuto sudare più del previsto per avere ragione fuori casa di una coriacea Lokomotiv Mosca. In vantaggio già al 3' con Ramsey, autore del tocco decisivo dopo un maldestro intervento di Guilherme su punizione defilata di Ronaldo, i bianconeri si sono fatti riprendere soltanto nove minuti più tardi da Aleksey Miranchuk, lesto a ribattere in rete una propria precedente incornata ribattuta dal palo. Da lì in poi i russi, scesi in campo senza timori reverenziali, se la sono giocata alla pari con i più quotati rivali, andando più volte vicini al vantaggio ma soccombendo infine nei recuperi per mano di Douglas Costa.

Nell'altro incontro delle 18h55 il Bayern Monaco, pur costringendo l'Olympiacos sulla difensiva per larghe porzioni della sfida, ha dovuto attendere il 69' per perforare i tenaci greci ed archiviare il discorso qualificazione. Determinante per i bavaresi un deviazione da posizione ravvicinata del solito Lewandowski, reattivo sull'ottimo lavoro preparatorio di Coman per insaccare il suo 21o gol in 17 uscite stagionali, cui ha fatto seguito il definitivo 2-0 di Perisic. I tedeschi hanno così messo una seria ipoteca sul primo posto del Gruppo B, mentre alle loro spalle tutto resta aperto.

 

 
 
 
Condividi