Calcio

La Federazione rinnova la fiducia a Murat Yakin

L’ASF ha comunicato che il 49enne guiderà la Svizzera a Euro 2024

  • 28 November 2023, 14:09
  • 28 November 2023, 14:23
  • SPORT
tami yakin

Si continua a pedalare insieme

  • Keystone

Segnale forte da parte della Federazione svizzera, che con un comunicato stampa ha rinnovato la fiducia a Murat Yakin, dopo il finale della campagna di qualificazione alla prossima rassegna continentale che aveva sollevato non pochi dubbi e preoccupazioni. Il 49enne basilese sarà quindi, come previsto dal suo contratto, alla guida della Svizzera per i prossimi Campionati Europei, che si disputeranno l’estate prossima in Germania. Il selezionatore, in carica dal 9 agosto 2021 quando ha preso il testimone da Vladimir Petkovic, sarà dunque presente ad Amburgo sabato per il sorteggio dei gironi di Euro 2024, dove la rappresentativa rossocrociata partirà dalla quarta fascia.

Dopo essersi qualificato per il Mondiale 2022, aver raggiunto gli ottavi di finale in Qatar ed essere rimasto nel Gruppo A della UEFA Nations League, Yakin andrà quindi all’assalto dell’Euro 2024: “Faremo tutto il possibile per essere pronti a rappresentare con successo il nostro paese agli Europei. Per questo motivo, nei prossimi giorni e nelle prossime settimane, esamineremo a fondo tutte le aree in cui possiamo migliorare e apportare cambiamenti. Vogliamo tracciare la rotta per il futuro”.

“Murat ci ha mostrato soluzioni concrete su come vuole portare avanti la squadra e lo staff”, ha affermato il direttore delle Nazionali Pierluigi Tami. “Ci ha convinto di essere ancora l’uomo giusto per il ruolo di allenatore”.

Euro 2024, l'intervista a Murat Yakin (21.11.2023)

  • 21.11.2023
  • 22:10

Euro 2024, l'intervista a Pier Tami (18.11.2023)

  • 18.11.2023
  • 22:25

Euro 2024, l’intervista a Granit Xhaka (21.11.2023)

  • 21.11.2023
  • 23:08

Correlati

Ti potrebbe interessare