Dalla povertà in Guinea-Bissau ai grandi palcoscenici del calcio mondiale
Dalla povertà in Guinea-Bissau ai grandi palcoscenici del calcio mondiale (Keystone)

La Spagna potrà contare sul fenomeno Fati

Ottenuta la nazionalità iberica per il sedicenne giocatore del Barcellona

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ansu Fati dopo aver stupito tutti con la maglia del Barcellona potrà ora farlo anche con la "camiseta" delle Furie Rosse. Il sedicenne fenomeno dei blaugrana ha infatti ottenuto la nazionalità spagnola, come ha annunciato lo stesso governo iberico dopo che il primo ministro socialista Pedro Sanchez ha dato il via libera alla richiesta inoltrata dal ministero della giustizia.

Dopo aver lasciato la Guinea-Bissau a 7 anni per raggiungere il padre in Andalusia, il piccolo e precoce Anssumane è stato presto inserito nella Masia del Barça, iniziando così la sua veloce ascesa nel calcio di alto livello. Lo scorso agosto è diventato il più giovane giocatore a segnare un gol coi catalani nella Liga e martedì è diventato anche il più giovane blaugrana della storia ad esordire in Champions League.

Condividi