Akanji abbracciato dopo la rete
Akanji abbracciato dopo la rete (Keystone)
Spagna
1
Svizzera
2
  • 55' Alba
  • 21' Akanji
  • 59' Embolo
Tabellino Risultati e classifiche

La Svizzera firma l'impresa contro la Spagna

Nations League, gli elvetici battono la Roja per la seconda volta nella storia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Andare a Saragozza e trovare il secondo successo nella storia contro la Spagna era tutt'altro che scontato. La Svizzera si è però presentata alla Romareda con la mentalità giusta e grazie alle segnature di Akanji ed Embolo ha firmato l'impresa battendo per 2-1 i padroni di casa. La vittoria odierna ha permesso agli elvetici di aumentare le proprie possibilità di rimanere nella League A di Nations League. La Nazionale si giocherà infatti la salvezza martedì a San Gallo contro la Cechia, da questa sera ultima in classifica con due punti in meno dei ragazzi di Yakin vista la sconfitta per 4-0 subita in casa dal Portogallo.

In campo con Embolo al posto di Seferovic nel ruolo di prima punta, i rossocrociati hanno iniziato meglio il confronto, pressando alto e creando due belle occasioni nel primo quarto d'ora. La terza opportunità si è rivelata quella buona per Freuler e compagni che, sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Vargas, sono passati in vantaggio al 21' con un preciso colpo di testa di Akanji, alla prima rete con la maglia della Nazionale in 42 presenze. La prima frazione si è chiusa con una brutta notizia: ammonito per proteste, il marcatore di giornata dovrà saltare l'importante sfida contro la Cechia.

Subito dentro il bianconero Steffen per l'acciaccato Rodriguez, la ripresa si è aperta con la rete del pareggio dei padroni di casa firmata da Jordi Alba. La truppa guidata da Yakin non si è però scoraggiata e 4' più tardi, al 59', ha nuovamente messo la testa avanti con la decima marcatura di Embolo con la Nati. In sofferenza nel finale, la Svizzera ha poi dovuto lottare con i denti per strappare i tanto agognati tre punti.

 
 
 
Condividi