Il trofeo destinato alle vincitrici
Il trofeo destinato alle vincitrici (Imago)

La Svizzera vuole gli Europei femminili del 2025

Campagna di candidatura lanciata ufficialmente, decisione il prossimo 25 gennaio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'Associazione Svizzera di Football ha lanciato ufficialmente la campagna per la candidatura della Svizzera a ospitare gli Europei di calcio femminili del 2025. Il dossier finale sarà presentato il prossimo 12 ottobre e prevede come sedi delle partite le città di Basilea, Berna, Ginevra, Zurigo, San Gallo, Sion, Losanna, Lucerna e Thun. La candidatura elvetica è in competizione con Francia, Polonia, Ucraina e l'alleanza dei Paesi nordici Svezia, Danimarca, Norvegia e Finlandia. Il comitato esecutivo dell'UEFA deciderà sull'assegnazione il 25 gennaio 2023.

"L'UEFA Women's Euro è il più grande evento sportivo femminile d'Europa. Ospitarlo in Svizzera è un'opportunità unica ed enorme per noi per poter presentare l'élite del calcio femminile europeo e il nostro Paese al mondo - ha affermato il presidente dell'ASF Dominique Blanc - Allo stesso tempo, è anche un segnale forte per maggiori pari opportunità per tutte le ragazze e le donne che vogliono essere coinvolte attivamente nel calcio in Svizzera, in Europa e nel mondo intero".

 
Condividi