Esperienza al servizio dei compagni
Esperienza al servizio dei compagni (Ti-Press)

Le speranze ticinesi riposte tutte nel Bellinzona

Coppa Svizzera, Righetti e Russo: "Sarà un giorno di festa, ma ci proveremo"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dimenticare per un istante il campionato - iniziato in maniera alquanto altalenante con tre vittorie, un pareggio e tre sconfitte - per cercare un exploit che potrebbe fare decollare ufficialmente la stagione 2019-20. È questo l'obiettivo del Bellinzona, impegnato alle 15h00 contro il Neuchâtel Xamax (in diretta streaming e su LA2) e nel quale sono riposte tutte le speranze ticinesi in Coppa Svizzera dopo l'eliminazione del Lugano per mano del Losanna. I granata cercheranno l'impresa senza i vari Magnetti, Maffi, Monighetti e Berera, ma con piena consapevolezza nei propri mezzi.

Si parte da 0-0, sarà difficile ma proveremo a far crescere in loro qualche incertezza col passare dei minuti Daniele Russo

"Affrontare una squadra di due categorie superiori ti dà quell'energia in più", ha esordito Daniele Russo, difensore con alle spalle 31 presenze nel massimo campionato con la maglia del San Gallo. "Se ho dato consigli visto il mio passato? Qualcosina sì, soprattutto perché mi piace aiutare i più giovani, ma ognuno deve essere libero di esprimere le proprie qualità".

Abbiamo ammirazione verso lo Xamax, protagonista di un percorso simile a quello che stiamo facendo Paolo Righetti

Come Russo, è apparso molto determinato e carico il presidente Paolo Righetti: "Innanzitutto quella di oggi dovrà essere una bella giornata di sport, ma sono comunque fiducioso che riusciremo a regalare delle belle soddisfazioni ai nostri tifosi, che spero siano numerosi. Dobbiamo scendere in campo come gruppo e mettere in campo grinta e aggressività". Poi tutto è possibile.

 
 
Condividi