Diaw non riesce ad impedire la seconda segnatura bernese
Diaw non riesce ad impedire la seconda segnatura bernese (Keystone)
Young Boys
3
Losanna
2
  • 13' Hefti
  • 76' Rieder
  • 82' Fassnacht
  • 32' Amdouni
  • 80' (R) Kukuruzovic
Tabellino Risultati e classifiche

Lo Young Boys torna a sorridere al Wankdorf

I bernesi hanno sconfitto di misura il Losanna, termina in parità il derby tra GC e Zurigo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dopo il pareggio in campionato con il Lucerna e la sconfitta in Champions League con il Villarreal lo Young Boys ha ritrovato, anche se a fatica, il successo al Wankdorf battendo 3-2 il Losanna. Ad aprire le marcature al 13' è stato Hefti, autore di una segnatura davvero curiosa, la sua prima in campionato con i gialloneri, ma alla pausa si è arrivati sull'1-1 dopo che Amdouni ha pareggiato al 32'. Nella ripresa un botta e risposta tra Rieder e Kukuruzovic (su rigore) tra il 76' e l'80' ha portato il punteggio sul 2-2, prima del decisivo 3-2 di Fassnacht all'82'.

Cinque reti arrivate nei primi 35' di gioco hanno dato vita ad un derby tra Grasshopper e Zurigo davvero pazzo. Andate negli spogliatoi alla pausa avanti 3-2, le Cavallette hanno subito la rete del pareggio zurighese segnata al 66' da Pollero, che ha così siglato la personale doppietta. Marchesano e compagni si trovano ora secondi in classifica, a pari punti con lo Young Boys, a - 1 dal Basilea, che sarà impegnato domani contro il Lugano.

 
 
Condividi