Settimana decisiva per gli uomini di Petkovic
Settimana decisiva per gli uomini di Petkovic (freshfocus)

Losanna, trampolino di lancio per Euro2020

Alla Pontaise la Nazionale prepara le delicatissime sfide con Danimarca e Irlanda

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dall'inviato a Losanna Marcello Ierace

La Pontaise di Losanna ha accolto sotto un sole ancora piuttosto caldo la Nazionale svizzera di calcio che, giovedì nel tardo pomeriggio, volerà a Copenaghen per quella che si può tranquillamente individuare come la partita più delicata di tutto il cammino verso Euro 2020. E qui in riva al Lemano gli uomini di Vladimir Petkovic sono chiamati a concentrarsi al massimo per questa doppia sfida (sabato appunto contro la Danimarca e il martedì successivo a Ginevra contro l'Irlanda) che con ogni probabilità deciderà le sorti del percorso rossocrociato verso l'appuntamento continentale dell'anno prossimo.

E in molti (soprattutto bambini) sono accorsi nel pomeriggio di oggi per ammirare il primo allenamento della selezione elvetica, che terrà un'altra sessione aperta al pubblico domani, sempre allo Stadio Olimpico della Pontaise, alle 11h30. Dopodiché si chiuderanno le porte e ci si proietterà, mente e corpo, verso il match coi danesi.

Dei 23 selezionati da Petkovic soltanto Granit Xhaka non era presente a questo primo allenamento in terra vodese. Ma per il capitano dell'Arsenal e vice capitano (ora che è tornato Lichtsteiner) della Nazionale svizzera, la motivazione è più che valida, in quanto nella notte tra domenica e lunedì è nata sua figlia. Il centrocampista, come confermato dal servizio stampa dell'ASF, si unirà al gruppo mercoledì. Un fiocco rosa in casa rossocrociata che, speriamo, possa essere di ottimo augurio per i prossimi, fondamentali giorni di passione.

 
 
Condividi