Ancora a caccia della prima vittoria nel Gruppo B
Ancora a caccia della prima vittoria nel Gruppo B (Keystone)

Lugano a Kiev per salutare l'Europa

Jacobacci: "Vogliamo onorare questa competizione fino in fondo"

Ultimo con due punti nel Gruppo B, il Lugano non ha più nessuna possibilità di raggiungere i sedicesimi di finale di Europa League, ma non per questo prenderà sottogamba l'ultima partita della fase a gironi a Kiev contro la Dynamo. "Vogliamo onorare questa competizione fino alla fine - ha spiegato Maurizio Jacobacci nella classica conferenza stampa della vigilia - sappiamo che loro sono molto forti, per passare devono vincere e devono farlo segnando diverse reti. Noi cercheremo di opporci a questo piano".

Ancora a caccia della prima vittoria europea, i bianconeri saranno costretti a fare i conti con assenze di peso (Junior, Gerndt, Sabbatini e Covilo), ma di fronte ai 10'000 dell'Olimpiyskyi vogliono ripetere l'impresa di due anni fa a Bucarest, quando nella stessa situazione batterono l'FCSB per 2-1. "Per fare la formazione di domani dovrò tenere conto anche dell'impegno di domenica in campionato (a Cornaredo contro l'YB, ndr). Ci saranno sicuramente dei cambi, ma non abbiamo stravolto la squadra".

Non si gioca tutti i giorni una sfida del genere in uno stadio così Marco Aratore
 
Condividi