Test a tappeto in vista della ripresa degli allenamenti
Test a tappeto in vista della ripresa degli allenamenti (Ti-Press)

Lugano, un giocatore positivo al COVID-19

Risulta asintomatico e starà in isolamento, un compagno messo in quarantena

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un giocatore positivo e in isolamento, un altro in quarantena. Lo ha comunicato l'FC Lugano, che in vista della ripresa degli allenamenti del 25 maggio ha sottoposto giocatori, staff tecnico e staff amministrativo (chi avrà contatti frequenti con i giocatori) al tampone "malgrado la Swiss Football League e l’Ufficio Federale della Sanità Pubblica non abbiano imposto un obbligo". I due, entrambi asintomatici, sono stati in stretto contatto, non rispettando le direttive della società "che proibivano esplicitamente contatti stretti e prolungati", si legge ancora nel comunicato.

Altri due elementi della prima squadra e un dipendente amministrativo sono risultati positivi al test sierologico ma negativi al tampone. Uno degli atleti è già stato sottoposto ad esami medici e potrà allenarsi regolarmente, l'altro li effettuerà lunedì. "Preventivamente, un totale di 3 giocatori si alleneranno a parte in attesa di valutare l’evoluzione clinica del giocatore in quarantena".

Positivo giocatore del Lugano

Positivo giocatore del Lugano

Il Quotidiano di sabato 23.05.2020

 
Condividi