Il procuratore era socio di minoranza di Angelo Renzetti nel 2015
Il procuratore era socio di minoranza di Angelo Renzetti nel 2015 (Ti-Press)

"Nessuna relazione tra Bentancur e Jacobacci"

L'ACB incontra i tifosi per calmare l'ambiente dopo la partenza del tecnico

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nei giorni seguenti al repentino addio di Maurizio Jacobacci al Bellinzona era circolata la voce secondo cui dietro al passaggio del tecnico al Lugano c'era lo zampino di Pablo Bentancur, noto procuratore di calciatori, ex socio di minoranza di Angelo Renzetti in bianconero e attuale collaboratore proprio dell'ACB per il mercato estero. La cosa aveva scaldato la piazza granata, tanto che ieri sera la società ha fatto sapere di aver organizzato un incontro con i tifosi per spiegare la situazione e rasserenare l'ambiente.

"Le voci divulgate recentemente da un organo di stampa che davano il sig. Bentancur come procuratore del tecnico sig. Jacobacci sono prive di qualsiasi fondamento - si legge nella nota rilasciata dal club del presidente Paolo Righetti - fra i due non esiste nessun tipo di collaborazione e non c’è stata nessuna azione da parte di Bentancur per portare il tecnico ad un’altra società".

Bentancur in questi mesi ha portato sponsor importanti ed è stato autorizzato ufficialmente dall’ACB a prendersi cura delle relazioni internazionali con club e calciatori al di fuori del Ticino e della Svizzera

 

 

Condividi